SERIE A2. Savallese Millenium prosegue il momento magico, battuta Marsala

MONTICHIARI (BS). Nella gara trappola della dodicesima giornata d’andata la Savallese Brescia non stecca contro Marsal e consolida il nono posto in classifica

Di Redazione | Lunedì, 04 Dicembre 2017 15:14

In copertina la Savallese Millenium Brescia

 

 

Tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari, le leonesse superano la Sigel Marsala per 3-1 proseguendo il momento positivo che le ha viste andare a punti nelle ultime sei gare. Sugli scudi Villani e Decortes con 26 e 17 punti per Brescia, che ha messo a segno 18 muri di squadra, e Ventura per Marsala con 12 punti.

 

Che Villani!

La Savallese parte decisa, non facendosi sorprendere dalle avversarie. Decortes sigla il 5-4, bianconere e siciliane restano a braccetto (7-7, Agostinetto) ma un ace di Dailey regala il 13-9. Marsala prova a reagire ma Brescia allunga (16-11, Decortes). Alcuni errori delle Leonesse conditi dagli attacchi di ventura e Merteki permettono alla Sigel di accorciare il gap. Sul 21-19 Mazzola ferma il tempo, la pausa permette alla Savallese di riordinare le idee e chiudere il parziale con Villani, 25-21.

 

Brescia raddoppia

L’inerzia della gara non cambia nel secondo set con Brescia a guidare e Marsala da inseguire. Archiviati i primi scambi (8-7, Savallese), la squadra di casa allunga, trascinata da Villani e Decortes, supportate dalla regia di Prandi e dai recuperi Parlangeli (18-13). Decortes sigla il 21-14 con un muro su Biccheri, e Brescia amministra il vantaggio acquisito sino al 25-17.

 

Il volo di Angela

La Sigel approfitta di alcuni errori delle bianconere per portarsi in vantaggio nel terzo frangente (1-3). Guidi dai nove metri porta in vantaggio la Savallese (6-5), Veglia realizza l’11-9 ma Marsala rientra in gioco (12-13). Dailey pareggia ma sono le ospiti, guidate dalle neoentrate Gabbiadini e Facchinetti, a scavare il solco (18-21). Un muro di Prandi riaccendere le speranze bresciane, stroncate da un potente attacco di Ventura (21-24). Un muro di Villani sull’opposta brasiliana annulla il primo set ball ma Gabbiadini trasforma il secondo.

 

Facile

Superata la delusione del terzo parziale, la Savallese con Veglia e Villani si porta sul 10-5. Marsala resta in scia (12-8) ma Decortes e Dailey affondano i colpi che regalano il più sette a Brescia (15-8). La schiacciatrice statunitense mura Ventura per il 18-9, e forte del vantaggio acquisito la Savallese conquista l’intera posta in palio. Decisiva Villani con pallonetto ed un muro che certifica il 25-12.

 

Mvp

Al termine de match Francesca Villani, autrice di 26 punti di cui 5 muri, è stata proclamata Mvp della gara. Il presidente Roberto Catania ha consegnato una targa ricordo e la giocatrice ha firmato la bottiglia di Lambrusco offerta da Cantine Malavasi, sponsor Millenium, bottiglia che sarà messa all’asta a fine stagione.

 

Prossimo turno

Nel prossimo turno la Savallese Millenium affronterà in trasferta, domenica 10 dicembre (ore 17), al PalaEvangelisti di Perugia la Bartoccini Gioiellerie, sconfitta nell’ultima giornata dalla Delta Informatica Trentino. Le Leonesse di coach Mazzola torneranno a giocare tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari, mercoledì 13 dicembre (ore 20.30) contro la Volalto Caserta.

 

Post partita

Enrico Mazzola (Savallese Brescia): “Bella vittoria ma la squadra era stanca. Abbiamo vissuto in sette giorni situazioni importanti che ci permettono di farci crescere. Adesso ci attende una settimana dove possiamo allenarci meglio e preparare le prossime gara”.

 

 

Savallese Millenium Brescia-Sigel Marsala 3-1 (25-21. 25-17, 23-25, 25-12)

 

Savallese Millenium Brescia: Canton, Norgini, Dailey 15, Vilponen, Villani 26, Parlangeli (L), Prandi 3, Guidi 12, Veglia 5, Decortes 17. A disposizione: Biava, Angelini. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.

 

Sigel Marsala: Mucciola, Furlan 10, Rossini 6, Merteki 10, Marinelli (L), Agostinetto 3, Murri 1, Biccheri 1, Facchinetti 2, Ventura 12, Gabbiadini 4. Allenatore: Campisi. Assistente: Tagnesi.

 

Classifica
Fenera Chieri 27; Volley Soverato* 26; Ubi Banca San Bernardo Cuneo* 26; Delta Informatica Trentino 25; Lpm Bam Mondovi' 25; Battistelli S.G. Marignano* 21; Conad Olimpia Teodora Ravenna* 20; Barricalla Collegno* 19; Savallese Millenium Brescia* 18; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio* 16; P2p Givova Baronissi 14; Club Italia Crai* 13; Zambelli Orvieto* 11; Bartoccini Gioiellerie Perugia* 8; Golem Olbia 8; Sigel Marsala* 7; Golden Tulip Volalto Caserta* 4. *una partita in meno.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù