SECONDA DIVISIONE. Cavasesto allungo decisivo? Arci Coop Vaiano che rimonta!

Interessanti risultati nei tre anticipi del campionato di Seconda Divisione. Sono forti i movimenti tellurici in vetta alla classifica, in attesa che il turno si concluda questa sera con il resto del programma

Di Redazione | Sabato, 09 Aprile 2016 10:26

  L'Arci Coop Vaiano Cremasco

 

 

Cavasesto liquida in poco più di un’ora di gioco la pratica Fimi Crema. Le giovani promesse di Alessandro Pasini hanno tenuto testa alla capoclassifica per pochi scambi, prima di soccombere sotto i colpi di Lisa Elle Frittoli e compagne. Un successo che vale doppio in casa Caldaie Vicentini: la sconfitta della F.A. Impianti Elettrici a Monte Cremasco permette alle ragazze di Paolo Corbani di allungare a cinque punti sulle dirette avversarie a pochi giorni dallo scontro diretto, gara che si terrà venerdì 15 aprile a Capergnanica.

 

Assistenza Caldaie Vicentini-Fimi Crema 3-0

Parziali: 25-12, 25-7, 25-8

 

Esperia in vantaggio

L’Arci Coop c’è. Sotto di due set a zero, commettendo numerosi errori, la squadra di Fabrizio Corioni capovolge l’incontro con l’ostica Esperia e consolida le posizioni play off. Nel primo set un muro di Francesca Benelli (la migliore in campo sul fronte vaianese) regala il 9-13 ed un attacco in rete di Ramona Stringhi regala il set alle gialloblu. Cremona rompe l’equilibrio sul 19-19 quando infila un filotto di sei punti a due, trascinata da Giulia Andreani.

 

Rimonta Vaiano

Nel terzo Vaiano riprende in mano le redini del gioco e,guidata da Benelli, Alicia Porter e dagli attacchi al centro di Mara Paiardi rimette in piedi una gara che sembrava persa. Un ace di Grossi e un primo di tempo di Mara Balzari griffano il pareggio. Al tiebreak le electric blues sono più ciniche nel chiudere i punti decisivi e portare a casa la vittoria. Vaiano, dunque, accorcia nei confronti di Capergnanica mentre l’Esperia resta al sesto posto in classifica. Le speranze di centrare i play off per la truppa gialloblu si stanno assottigliando sempre più. Sugli scudi Benelli, match winner, ed Andreani.

 

Arci Coop Vaiano Cremasco-Esperia Cremona 3-2

Parziali: 15-25, 21-25, 25-20, 25-23, 15-12

 

Ginevra Vago (Esperia Cremona)

 

Battaglia a Monte Cremasco

Gara tesa ed avvincente tra Monte Cremasco e F.A. Impianti Elettrici Capergnanica. Le neroverdi partono a vele spiegate, vincendo il primo set; la reazione delle padrone di casa non tarda ad arrivare come dimostra l’imperioso 25-8 del secondo parziale. Trascinate da Melissa Tesino e Martina Gabbio (18 e 15 punti finali) le biancorosse si aggiudicano il terzo set ma Capergnanica non molla e pareggia i conti nel quarto. Tiebreak a senso unico nella gioia di Monte Cremasco che conquista vittoria mette quasi in cassaforte i play off. Sul fronte neroverde bene il libero Caterina Fusari e Giulia Bonizzi con 7 muri punto.

 

Polisportiva Amatori Monte Cremasco-F.A. Impianti Elettrici 3-2

Parziali: 19-25, 25-8, 25-21, 18-25, 15-8

 

Programma

A Soncino, ore 17.30, Inox Dadi-Volley Izano

Ad Offanengo, ore 18, Edilscavi Torre-All Metals Ripalta Cremasca

A Gerre de Caprioli, ore 21, Dinamo Zaist-Pallavolo Montodine

Rinviata Libertas San Bassano-Icf Ostiano

 

Recupero

A Ripalta Cremasca, ore 14.30, All Metals-Inox Dadi Soncino

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù