SECONDA DIVISIONE. Assistenza Caldaie Vicentini implacabile, successo ad Offanengo

A sei giornate dalla fine del campionato, CavaSesto espugna ad Offanengo e lancia la volata promozione. A ridosso delle ragazze di coach Paolo Corbani vincono tutte le big. In esclusiva il video di Amatori Monte Cremasco-Icf Ostiano

Di Redazione | Domenica, 20 Marzo 2016 10:58

  L'Assistenza Caldaie Vicentini

 

 

L’Edilscavi Torre cede il passo alla capolista CavaSesto ma le rende la vita molto dura almeno all’inizio della gara. Offanengo in difficoltà, nel primo parziale, ma la grinta delle giovani leve, curate ottimamente dal direttore tecnico Gaia Raimondi, sotto l’egida di Dario Carioni e Massimo Carini, e del diriigente responsabile Fabio Parazzini, permette di agguantare il pareggio (24-24) e di accendere un finale da brivi, vinto con un pirotecnico 31-29.

 

Maggiore esperienza

Nel secondo la squadra di Emanuele Verdelli e Diego Labrador vendono cara la pelle. Equilibrio regna sino alla fine ma la maggiore esperienza delle ospiti ha la meglio sul 23-25. Dal terzo parziale in avanti cala il ritmo in casa e le ospiti, trascinate dalla centrale Lisa Frittoli, ne approfittano e portano a casa l’intera posta in palio senza particolari problemi. Buona gara del libero Grosu e della già nominata Frittoli.

 

Edilscavi Torre Offanengo -Assistenza Caldaie Vicentini 1-3

Parziali: 31-29, 23-25, 14-25, 17-25

 

Vittoria a tavolino

Surreale o quasi il derby tra F.A. Impianti Elettrici ed All Metals Ripalta Cremasca. Ospiti a ranghi ridotti, sette giocatrici a referto più il libero, tengono testa alle cugine per tre set, vincendo il primo, poi, complici alcuni infortuni, il team di Mauro Marchesini ha dovuto abbandonare il campo. Sino alla prematura conclusione della gara bene Sara Ferrari e Claudia Tenca. La gara è in attesa dell’omologazione da parte della Fipav, con ogni probabilità sarà assegnato il risultato di 3-0 a tavolino per Capergnanica.

 

F.A. Impianti Elettrici Capergnanica -All Metals Ripalta 2-1, ritiro di Ripalta

Parziali: 21-25, 25-15, 26-24

 

L'Arci Coop Vaiano Cremasco (foto © Davide Moroni)

 

Vaiano non perde colpi

Arcicoop Vaiano non perde terreno dalle rivali che la precedono, superando senza difficoltà il fanalino di coda Fimi Crema. L'incontro non è mai stato in discussione. Nel primo set, sul 17-9 Fimi accenna una reazione fino al 19-12. Chiude i conti Alicia Porter in parallela (25-17). Vaiano gioca in scioltezza e commette alcuni errori, ma senza mai rischiare di perdere il parziale.

 

Allungo con Porter

Anche nel secondo periodo, Arcicoop conduce senza patemi sul 16-8. Crema si avvicina fino al 17-13 (Benelli in rete), Vaiano poi smette di tergiversare ed allunga con Porter (23-15) e chiude sul 25-16. Il terzo set è senza storia, Arcicoop gioca sul velluto: in un battito di ciglia le ragazze di Corioni passano dal 17-6 al 25-12, portando a casa i tre punti in 65' di gioco.

Arci Coop Vaiano Cremasco -Fimi Crema 3-0

Parziali: 25-17, 25-16, 25-12

 

Benvenuto Matteo

Tutto facile per Soncino nella gara contro Montodine. Tre punti che permettono alle giallonere, in attese del recupero contro Ripalta Cremasca, di restar in piena zona play off, occupando la quinta posizione in classifica. La squadra dedica la vittoria a Matteo, figlio di coach Marco Ziglioli e Paola Gandioli, nato lo scorso 13 marzo. Seguiranno dettagli della gara.

 

Inox Dadi Soncino -Pallavolo Montodine 3-0

Parziali: 25-8, 25-8, 25-12

 

La F.A. Impianti Elettrici Capergnanica

 

Senza problemi

Buona vittoria della Polisportiva Amatori Monte Cremasco nei confronti di un Ostiano in piena caduta libera. Le biancorosse si riscatta dalla sconfitta di Cremona sul campo dell’Esperia, dove erano avanti in vantaggio per due set a zero. Il successo permette di consolidare il quarto posto e la piena zona play off.

 

Polisportiva Amatori Monte Cremasco-Icf Ostiano 3-0

Parziali: 25-16, 25-21, 25-22

 

Migliore prestazione

La migliore gara stagionale della Libertas San Bassano sotto il profilo dell’intensità, a spese dell’Esperia Cremona. Partita in sordina, la squadra di Ferruccio Viviani per l’occasione affidata a Fabrizio Angussola, con troppi errori gratuiti regala il primo set. Dal secondo San Bassano ingrana e sfodera un’ottima prestazione in tutti i fondamentali che permette di superare le forti avversarie

 

Libertas San Bassano-Esperia Cremona 3-1

Parziali: 17-25, 25-22, 25-23, 25-23

 

Dinamo Zaist-Volley Izano 2-3

Parziali: 25-11, 25-19, 15-25, 18-25, 17-19

 

Brutta partenza

Nell’anticipo di mercoledì sera il Volley Izano supera la Dinamo Zaist. Partita iniziata con il piede sbagliato, da parte delle ragazze di Arcangelo Pavesi, senza alzatori. Perso male il primo set, Izano poco per volta rialza la testa ma le padrone di casa vincono il set. In netta difficoltà Izano reagisce e porta a casa terzo e quarto set. Nel tiebreak sotto 7-0, recupera sino al 14-14 e vince 17-19, grazie ad un’energia invidiabile che bilancia contro il nervosismo della squadra di casa.

 

La tranquillità di Ginelli

“Terza vittoria consecutiva - spiega coach Pavesi - che ci consente di poter guardare la classifica con sorriso, mettiamo un bel bottino di punti tra noi e l’undicesima posizione. Una menzione me la sento di fare alla giovane Ginelli che ha sostituito i nostri due alzatori (entrambi assenti una per infortunio e l'altra per gita scolastica) senza creare tensioni alla squadra, anzi giocando in modo semplice e dando sicurezza alle compagne”.

 

SECONDA DIVISIONE, CLASSIFICA

POS

SQUADRA

PU

PV

PP

SV

SP

1

Assistenza Caldaie Vicentini CavaSesto

50

17

3

54

18

2

F.A. Impianti elettrici Capergnanica

44

16

3

49

21

3

Arci Coop Vaiano Cremasco

44

15

5

51

26

4

Amatori Monte Cremasco

43

14

6

49

27

5

Inox Dadi Soncino

42

14

5

46

20

6

Esperia Cremona

39

12

7

42

29

7

All Metals Ripalta Cremasca

34

11

7

38

26

8

Libertas San Bassano

28

9

10

38

37

9

Icf Ostiano

27

10

10

32

40

10

Oratorio Volley Izano

26

8

12

36

43

11

Edilscavi Torre Offanengo

17

5

15

26

49

12

Dinamo Zaist

17

5

15

29

50

13

Pallavolo Montodine

3

1

19

9

58

14

Fimi Crema

0

0

20

4

60

 Inox Dadi Soncino ed All Metals Ripalta Cremasca, una gara in meno. La gara F.A. Impianti Elettrici-All Metals Ripalta Cremasca in attesa di omologazione

 

 

 

Servizio a cura di Davide Moroni e Francesco Jacini

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Video

Tiramisù