SECONDA DIVISIONE. Soncino spegne le Caldaie, Arci Coop sola al comando

Non sono mancate le sorprese nel quarto turno d’andata del campionato di Prima Divisione. L’Inox Dadi Soncino supera l’Assistenza Caldaie Vicentini Cava e regala il primato solitario all’Arci Coop Vaiano Cremasco, vittoriosa sulla Dinamo Zaist nell’anticipo di giovedì sera

Di Redazione | Domenica, 08 Novembre 2015 14:50

 

 

Nel primo e terzo set la formazione di Fabrizio Corioni concede poco spazio alle avversarie. Il tecnico di Misano Gera d’Adda opta per Martina Labò in palleggio al posto di Marta Zucchi; l’ex giocatrice del Pandino Volley non tradisce le aspettative dell’allenatore regalando una prestazione maiuscola. La Dinamo Zaist soffre in ricezione le battute di Ramona Stringhi, autentica mattatrice insieme ad Alice Porter.

 

Spazio alle seconde linee

La formazione di casa soffre solo nel secondo parziale: sotto 13-16 l’Arci Coop Vaiano gioca la carta Francesca Benelli. La giocatrice, nativa di Casale Cremasco, entrata per Stringhi in battuta regala il pareggio e poi il successo alle cremasche, lanciate in vetta in classifica. Durante l’incontro coach Corioni da spazio alle seconde linee.

 

Arci Coop-Dinamo Zaist 3-0

Parziali: 25-10, 25-21, 25-14

 

 

Poca Assistenza

Vetta solitaria per Vaiano Cremasco. L’altra capolista l’Assistenza Caldie Vicentini Cavatigozzi, apparsa meno brillante rispetto alle ultime uscite, perde, nella sorpresa generale, a Soncino contro l’Inox Dadi. Inizio gara equilibrato (17-17) poi Zuccotti suona la carica sino al 25-22. Nel secondo parziale si viaggia sino al 12-12, le ospiti con Morandi, mani out su Ronca, abbozzano un tentativo di fuga. Guerini Rocco al servizio ed una diagonale stretta risponde al vantaggio ospite, l’incontro resta in equilibrio sino al 19-19. Un muro di Zuccotti regala il vantaggio alle giallonere e Guerini Rocco trasforma il set ball.

 

Soncino alza i Tonani

L’Inox Dadi è in palla e si vede. Servito ottimamente dalla regista Soldo, Soncino mette in mostra un’invidiabile potenza di fuoco sino al 18-17, le cremonesi di coach Paolo Corbani infilano un parziale di uno a sei e ritornano in corsa. I colpi di coda di Tonani e Zuccotti rendono meno amaro il 22-25 finale. Nel quarto parziale l’equilibrio si sposta a favore dell’Assistenza Caldie Vicentini che rientrano in gara, causa i numerosi errori delle locali (12-17). Soncino sale in cattedra con capitan Tonani e pareggia i conti sul 23-23 con una roboante parallela. Un muro di Ronca regala la vittoria alle giallonere. “Se giochiamo sempre così - commenta a fine gara coach Marco Ziglioli - possiamo toglierci delle belle soddisfazioni”.

 

Inox Dadi-Assistenza Caldaie Vicentini 3-1

Parziali: 25-22, 25-23, 22-25, 25-23

 

Successo numero 29

Al secondo posto ad un solo punto della capolista sale la F.A. Impianti Elettrici che centra la ventinovesima vittoria consecutiva (e non 28 come riportato negli articolo precedenti, ndr) a spese di un’Icf Ostiano, arrivata a Capergnanica ridotta ai mini termini. Primo set sul velluto per la formazione di Giuseppe Pepi Meanti che con gli attacchi di Giulia Bonizzi e i muri Deborah Venturelli chiudono agilmente.

 

Colpi di Petrone

Molto più lottato il secondo: ogni volta che le padrone di casa provano ad allungare con puntualità Ostiano rientra in gara. Venturelli regala la prima palla set (24-23), Ostiano non molla e ne annulla altre tre, prima di capitolare sotto i colpi di un ace di Petrone. L’Icf tiene in mano le redini dell’incontro sino al 13-16 poi Capergnanica riprende a marciare sino al 25-23. Sugli scudi Ferrari, il libero Ruggeri e l’ostianese Lazzari.

 

F.A. Impianti Elettrici-Icf Ostiano 3-0

Parziali: 25-16, 29-27, 25-23

 

 

Ritorno al successo

La Polisportiva Amatori Monte Cremasca fa valere il maggiore tasso di esperienza nei confronti della giovane Pallavolo Montodine. Gara mai messa in discussione nei primi due parziale, più equilibrata nel terzo. Ottima prova di Melissa Tesino che schierata nel ruolo di centrale realizza 9 punti di cui 6 con una velenosa battuta flottante.

 

Polisportiva Amatori Monte Cremasco-Pallavolo Montodine 3-0

Parziali: 25-11, 25-6, 25-18

 

Universale Moretti

Dopo due sconfitte consecutive la Libertas San Bassano ritorna a vincere a spese di un poco brillante Volley Izano. Nell’esordio nel nuovo palazzetto comunale la squadra di coach Ferruccio Viviani tiene sempre in mano le redini del gioco non permettendo alle ospiti di entrare veramente in gara. Top scorer dell’incontro Monica Moretti con 14 punti, in tre set l’ex giocatrice di Crema ed Offanengo gioca prima come schiacciatrice e poi come centrale.

 

Libertas San Bassano-Volley Izano 3-0

Parziali: 25-19, 25-16, 25-16

 

 

Troppi infortuni

Falcidiata dagli infortuni, una sfortunata All Metals Ripalta Cremasca cede in quattro set all’Esperia Cremona, squadra quadrata e che bada al sodo nei momenti cruciali del gioco. Vinto il primo set la formazione di casa subisce il rientro delle ospiti, brave a capovolgere il risultato nel secondo e terzo set- Nel quarto Ripalta Cremasca paga l’uscita anticipata di Tenca, conquistando solo dodici punti.

 

All Metals-Esperia Cremona 1-3

Parziali: 25-16, 22-25, 23-25, 12-25

 

Mossa la classifica

Prima vittoria stagionale dell’Edilscavi Torre Offanengo sulla Fimi. Nella sfida che vede di fronte le formazioni più giovani del torneo, la squadra del neodottore Emanuele Verdelli gioca meglio e conquista i tre punti. Migliore in campo Eva Omaccini per Offanengo e Lucia Bonizzoni per Crema.

 

Edilscavi Torre-Fimi 3-0

Parziali: 25-19, 25-14, 25-17

 

 

Classifica

Arci Coop Vaiano Cremasco 12 punti; Capergnanica Volley 11; Assistenza Caldaie Vicentini Cava, Icf Ostiano, Esperia Cremona 9; Amatori Monte Cremasco 8; Inox Dadi Soncino 7; All Metals Ripalta 6; Libertas San Bassano 5; Dinamo Zaist 4; Edilscavi Torre Offanengo 3; Oratorio Volley Izano 1 punto; Fimi Volley 2.0, Pallavolo Montodine 0.

 

PROSSIMO TURNO

Venerdì 13 novembre

A Cavatigozzi, ore 20.30, Assistenza Cava Vicentini - Arci Coop Vaiano Cremasco

A Monte Cremasco, ore 20.30, Polisportiva Amatori Monte Cremasco - Fimi Crema

Ad Ostiano, ore 20.30, Icf-All Metals Ripalta Cremasca

 

Sabato 14 novembre

A Gerre de Caprioli, ore 21, Dinamo Zaist-Inox Dadi Soncino

A Izano, ore 20.30, Volley Izano-Edilscavi Torre

A Montodine, ore 21, Pallavolo Montodine-Libertas San Bassano

A Cremona, palestra Cambonino, ore 17.30, Esperia-F.A. Impianti Elettrici

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù