SECONDA DIVISIONE. Arci Coop Vaiano, Polisportiva Monte e Capergnanica exploit esterni

Tre squadre in fuga dopo le prime tre giornate di campionato. Vaiano Cremasco, Cavatigozzi e Ostiano formano il plotone di testa ma attenzione all’inarrestabile marcia del Volley Capergnanica

Di Redazione | Martedì, 03 Novembre 2015 06:23

 

 

L’Arci Coop Vaiano vince a Soncino dopo una gara durata quattro set. Partenza a razzo per la squadra di Corioni che mette in difficoltà l’Inox Dadi, soprattutto in ricezione. Quando Gaia Tonani e compagne alzano il ritmo del gioco rientrano in gara. Avanti 21-19 nel quarto set, Soncino va in black out e permette alle ospiti di infilare il break decisivo per chiudere l’incontro.

 

Inox Dadi-Arci Coop Vaiano Cremasco 1-3

Parziali: 20-25, 15-25, 25-19, 21-25

 

Vittoria messa in Gabbio

La Polisportiva Amatori Monte Cremasco ritorna alla vittoria, lasciandosi alle spalle la scoppola con la forte Assistenza Caldaie Vicentini. Le muccesi giocano molto sul fondamentale della battuta mettendo in difficoltà le compagine di casa; tre punti che rimettono in corsa la squadra di coach Alan Romitti. Da segnalare l’esordio di Giulia Goffi, classe 2001, nelle file di Izano e la prestazione di Martina Gabbio, izanese doc, di Monte Cremasco.

 

Volley Izano-Polisportiva Amatori Monte Cremasco 0-3

Parziali: 21-25, 13-25, 22-25

 

Capergnanica fa 28

Matricola terribile la F.A. Impianti Elettrici supera agilmente la giovane Fimi Crema in soli tre set. Forte partenza per le ospiti, guidate da Giuseppe Meanti, che si portano sull’1-9, ipotecano il primo set. Nel secondo la Fmi resta in gara sino al 13-13 ma poi, peccando in ricezione, permettono alle ospiti di arrivare sino al venticinquesimo punto. Terzo parziale simile ai precedenti con Capergnanica che arriva sino al venticinquesimo punto. “La squadra è molto giovane - spiega Alessandro Pasini, coach Fimi - composta da ragazze Under 16 ed in Seconda facciamo fatica contro squadre esperte. Resta una buona prova sull’aspetto difensivo e la voglia di recuperare ogni pallone”.

 

 

Fimi-F.A. Impianti Elettrici Capergnanica 0-3

Parziali: 12-25, 14-25, 14-25

 

Altri risultati

Esperia Cremona-Icf Ostiano 1-3

Parziali: 25-22, 18-25, 15-25, 10-25

 

Pallavolo Montodine-All Metals Ripalta 0-3

Parziali: 16-25, 23-25, 20-25

 

Assistenza Caldaie Vicentini-Libertas San Bassano 3-0

Parziali: 25-17, 25-16, 25-13

 

Dinamo Zaist-Edilscavi Torre 3-1

Parziali: 25-19, 23-25, 25-20, 28-26

 

Classifica

Assistenza Caldaie Vicentini Cava, Arci Coop Vaiano Cremasco, Icf Ostiano 9 punti; Capergnanica Volley 8; Esperia Cremona, All Metals Ripalta 6 punti; Amatori Monte Cremasco 5; Inox Dadi Soncino, Dinamo Zaist 4; Libertas San Bassano 2 punti;, Oratorio Volley Izano 1 punto; Edilscavi Torre Offanengo, Fimi Volley 2.0, Pallavolo Montodine 0 punti.

 

 

PROSSIMO TURNO

Giovedì 5 novembre

A Vaiano Cremasco, ore 21, Arci Coop-Dinamo Zaist

 

Venerdì 6 novembre

A Monte Cremasco, ore 21, Polisportiva Amatori-Pallavolo Montodine

A Capergnanica, ore 20.30, F.A. Impianti Elettrici-Icf Ostiano

A Ripalta Cremasca, ore 20.30, All Metals-Esperia Cremona

 

Sabato 7 novembre

A Soncino, ore 17.30, Inox Dadi-Assistenza Caldaie Vicentini

A San Bassano, ore 20.30, Libertas-Volley Izano

Ad Offanengo, ore 18, Edilscavi Torre-Fimi

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

 

Tiramisù