PRIMA DIVISIONE. Libertas Piceleo, da coach Rebessi a Silvia Ziglioli la stagione dei ritorni per puntare in alto

A volte ritornano. E’ stato solo un arrivederci e non semplicemente un addio: così si può riassumere l’amore fra Michele Rebessi e la Libertas Piceleo, la storica società di pallavolo di Pizzighettone

Di Francesco Jacini | Giovedì, 08 Ottobre 2015 08:20

 

 

Era la stagione 2005/2006, al termine dei play off di serie C, quando il coach cremonese ha lasciato il sodalizio rivierasco, con tanti rimpianti. Esattamente nove anni dopo Rebessi, reduce da esperienze in giro per il territorio (Offanengo, Piadena e Vailate) e da selezionatore Under 14 è tornato sulle sponde del fiume Adda con l’obiettivo di disputare un campionato importante in Prima Divisione.

 

Obiettivo evitare i play out

“Abbiamo di fronte - spiega - una stagione lunga ma non abbiamo paura di lavorare. Il gruppo è mediamente giovane con un’età compresa fra i 16 ed il 26 anni può migliorare e crescere. Alla fine conteranno i risultati e sono convinto che arriveranno. L’unico obiettivo certo sarà quello di evitare i play out”. Attenzione l’unico modo per evitare, causa un particolare regolamento, che andrebbe rivisto in alcuni dettagli, i play out è classificarsi dal secondo al quinto posto.

 

 

Rientri celebri

La campagna di rafforzamento della Libertas Piceleo è stata concentrata molto su pochi acquisti ma mirati in alcuni ruoli precisi. Dalla Cappuccinese Casalpusterlengo di Casalpusterlengo e dalla Dinamo Zaist sono arrivate le alzatrici Elisa Arcelli e Daniela Marabelli, per quanto riguarda i ruoli d’attacco hanno rimpolpato il reparto dei posti 4 Silvia Ziglioli e Giorgia Ghidelli. Per queste ultime tre, sono tornate a casa Libertas dopo alcuni anni; in particolar modo Ziglioli, sorella maggiore di Luca, portiere scuola Cremonese, ex Caronnese e Trissino Valdagno, è ritornata a vestire la maglia del Piceleo dopo ben otto stagioni.

 

Debutto a Spino

Archiviata la Coppa Cremona dove la squadra, cara al presidente Giuseppe Bragalini, primo dirigenze della società dal lontano 1984, è arrivata sino alle semifinali è pronta in vista del debutto in campionato, previsto per sabato 17 ottobre alle 18 presso la palestra La Bassa di Spino d’Adda contro l’ambiziosa Segi nel derby del fiume Adda..

 

 

LIBERTAS PICELEO, 2015-26

Alzatrici: Elisa Arcelli (nuova, Cappuccinese Casalpusterlengo), Rosaria Vago (confermata), Daniela Marabelli (nuova, Dinamo Zaist).

Opposte: Margherita Acerbi (confermata), Elisa Frontori (confermata).

Schiacciatrici: Silvia Ziglioli (nuova, svincolata), Veronica Bonfanti (confermata), Giulia Cadenazzi (confermata), Sara Galli (confermata), Giorgia Ghidelli (nuova, Libertas San Bassano).

Centrali: Camilla Dansi (confermata), Giulia Frontori (confermata), Giulia Garini (confermata).

Libero: Sabina Foppa Vicentini (confermata), Barbara Piseroni (confermata).

 

STAFF TECNICO

Allenatore: Michele Rebessi.

Dirigenti accompagnatore: Anna Casadei.

Dirigente segnapunti: Elvira Saez.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù