SERIE A2-A. La Millenium cerca il bis: prima trasferta a Busto Arsizio

BRESCIA. Le Leonesse, vittoriose al debutto contro Altino, nella seconda giornata fanno visita al PalaBorsani di Castellanza, tana della Futura Volley Giovani 

Di Redazione | Venerdì, 15 Ottobre 2021 12:39

Silvia Fondriest (foto © Bandera)

 

Le ragazze di coach Alessandro Beltrami cercano il bis per restare a punteggio pieno in classifica. La squadra di coach Alessandro Beltrami ha vinto e convinto nella prima di campionato, battezzando con il fuoco la prima in A2 di Altino. In settimana tutte le giocatrici della rosa hanno avuto spazio nel test match con il Club Italia di Marco Mencarelli. A fare il punto sull'incontro di domani è Silvia Fondriest: "Quella di domani è una partita molto attesa, da tanti - commenta l'esperta centrale trentina - Siamo due delle compagini da cui ci si aspetta un ruolo predominante in questo campionato. Loro squadra esperta e molto fisica, noi lo sappiamo e stiamo preparando al meglio questa gara".

"Penso che sarà una bella battaglia - prosegue Fondriest - sarà bello per noi giocarla e per chi la vede dagli spalti o sullo schermo. E' sicuramente un match importante, ma lo è tanto quanto tutti quelli che verranno, il campionato di A2 è molto lungo e riserva sempre delle sorprese. Dovremo riporre tanta attenzione in tutte le gare, metteremo in campo la nostra pallavolo, a partire dal degno avversario di domani, che affronteremo in casa propria".

Terza stagione in A2 per la società bustocca. Arrivata nella stagione 2019/2020, la Futura Volley, dopo aver compiuto il doppio salto dalla B2 (con successi anche in Coppa Italia), per questo campionato ha allestito un organico per poter recitare un ruolo da protagonista. Nel primo turno ha superato in trasferta per 1-3 l'Omag Mt San Giovanni in Marignano, sotto la guida del confermato coach Matteo Lucchini, rispetto allo scorso sono solo rimaste tre giocatrici: le centrali Giuditta Lualdi e Benedetta Sartori ed il libero Barbara Garzonio.

I volti nuovi delle 'cocche' (questo il soprannome delle biancorosse) sono ben nove. Spiccano quelli dell'opposta albanese Erblira Bici, reduce da un'ottima stagione a Cuneo dove ha raggiunto i play off scudetto, le due già citate schiacciatrici di posto 4 Federica Biganzoli e Giulia Angelina da Millenium, l'alzatrice Ilaria Demichelis da Marsala - dove ha trascinato la formazione siciliana ai play off promozione, per la prima volta nella sua storia. Il reparto delle schiacciatrici si completa con Maria Teresa Bassi e Giulia Morandi, provenienti da Club Italia e giovanili Vero Volley. La giovane alzatrice Letizia Badini, promossa dal vivaio, e la centrale Chiara Landucci dall'Anderlini.

L'ex Angelina rischia di non essere dell'incontro, a causa di un infortunio alla gamba destra occorsole durante la gara a San Giovanni in Marignano.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù