NEWS. Fipav Lombardia, coronavirus aggiornamento ULTIMI provvedimenti

MILANO. Il Ministero della Salute e Regione Lombardia hanno firmato una nuova Ordinanza, in data 21 ottobre 2020

Di Redazione | Mercoledì, 21 Ottobre 2020 22:20

 


L'Ordinanza è stata utile per stabilire ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza Covid19 che prevede che su tutto il territorio di Regione Lombardia, dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo, sono consentiti soltanto gli spostamenti motivati da Esigenze Lavorative, Situazioni di necessità, Situazioni di urgenza o Motivi di salute. Per giustificare gli spostamenti sarà necessario esibire una autocertificazione. È consentito in ogni caso fare rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza.

Il Presidente Attilio Fontana ha inoltre firmato la nuova Ordinanza 623, che aggiorna ed integra i contenuti dell’Ordinanza n. 620 del 16 ottobre. Le disposizioni riportate dall’Ordinanza del ministro della Salute e dall’Ordinanza regionale n. 623 entrano in vigore a partire dal 22 ottobre e restano valide fino al 13 novembre 2020.

Tra le novità previste dall’Ordinanza n. 623 si evidenziano, in particolare, per quanto riguarda gli SPORT DI CONTATTO SVOLTI DA ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ DILETTANTISTICHE:

Sono sospese tutte le gare e le competizioni riconosciute di interesse regionale, provinciale o locale dal CONI, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali.

Gli allenamenti e la preparazione atletica possono essere svolti individualmente. Le società e le associazioni dilettantistiche devono garantire il rispetto delle misure di prevenzione, tra cui il mantenimento di almeno due metri di distanza tra ciascuna persona.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù