SERIE A2 MASCHILE. Atlantide, arrivano i primi saluti

BRESCIA. Archiviata la stagione 2019/2020 con il raggiungimento della sua prima finale di Coppa Italia

Di Redazione | Sabato, 06 Giugno 2020 15:09

 


L'Atlantide Pallavolo è pronta a salutare e ringraziare gli atleti che l’anno prossimo non vestiranno più la maglia dei Tucani, ma che hanno contribuito a centrare un obbiettivo tanto prestigioso in un’annata maledetta.

Oltre che del libero Giuseppe Zito, rientrato a metà aprile in Sicilia, da dove ha salutato via social i tifosi e la società, si parla anche di Roberto Festi, Massimo Ostuzzi, Michele Malvestiti e Giovanni Ceccato. “Di Peppe Zito mancheranno lo spirito e il buon umore, ma siamo sicuri di ritrovarlo sotto rete, sempre con un sorriso. E’ stato un ottimo campionato per il libero siculo e lo ringraziamo per l’impegno con cui ha onorato la maglia di Brescia”, commenta coach Zambonardi.

“Ancora una volta il passaggio in Atlantide ha permesso ad atleti meno abituati ai riflettori di mettersi in luce – continua il tecnico bresciano - Come è già capitato in passato, mi vengono in mente Codarin ed Esposito, anche quest’anno sia per Festi che per Zito il San Filippo è stata una ribalta luminosa. Sono molto contento che Brescia si confermi un trampolino di lancio o una piazza per il rilancio di validi giocatori”.

 

Servizio a cura Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù