SERIE A1. Festa Saugella, alla Candy Arena Cuneo è battuta 3-2

MONZA. Prosegue il momento sì della Saugella. Davanti al pubblico di casa della Candy Arena, arriva un 3-2 alla ben organizzata Bosca San Bernardo Cuneo, firmando la sua vittoria numero undici della stagione, la quinta consecutiva tra Campionato e Challenge Cup

Di Redazione | Domenica, 10 Febbraio 2019 20:47

 Micha Hangock


Gara molto equilibrata, tra due squadre brave a sfruttare con cinismo e precisione il servizio. Van Hecke a spingere per le piemontesi e Hancock, Adams e Ortolani a rispondere per la Saugella, incapace però di risolvere a proprio favore un primo gioco infinito, vinto dalla formazione di Pistola ai vantaggi. Monza picchia forte in tutti i fondamentali nel secondo parziale, spegnendo per un momento l’entusiasmo della Bosca San Bernardo, brava a rientrare in gara nel terzo set, grazie anche all’ottima regia di Bosio e alle finalizzazioni di Sala e Cruz, meno a bloccare la veemente reazione delle monzesi nel quarto gioco, forti a non perdere la pazienza, giocare con lucidità e sfruttare, ancora una volta, i micidiali turni in battuta di Hancock (5 ace per lei, MVP della gara), per scavare i solchi decisivi ed agevolare il muro difesa (13 finali, 3 di Hancock, 2 Adams e uno a testa di Ortolani e Begic). La sesta vittoria casalinga della stagione della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley coincide inoltre con il nuovo quarto posto in classifica in solitaria, a cinque punti da Scandicci, prossimo avversario nella settima giornata di ritorno.

 

Post partita

Micha Hancock (palleggiatrice Saugella Monza): “Penso che oltre ad un ottimo attacco, stasera la differenza l’abbia fatta il servizio. In questo fondamentale ci siamo espresse davvero bene, trovando fiducia e l’arma per firmare degli allunghi importanti. Abbiamo lottato molto, sbagliando anche qualcosa, ma poi siamo tornate con entusiasmo. Vincere questo tie-break fa bene al morale e alla classifica”.

Lisa Van Hecke (schiacciatrice Bosca San Bernardo Cuneo): “Questo è sicuramente un punto guadagnato più che due punti persi. Monza è una grande squadra che con il servizio, stasera, ha saputo metterci in difficoltà limitando il nostro gioco. Eravamo vicine a strappare anche un successo e questo dispiace. Guardiamo però il bicchiere mezzo pieno: ultimamente facciamo più fatica lontano da casa e stasera, al contrario, abbiamo fatto bene. Stiamo crescendo e questa è una cosa molto importante”.

 

Saugella Monza – Bosca San Bernardo Cuneo 3-2 (32-34, 25-11, 22-25, 25-20, 15-9)

 

Saugella Monza: Adams 9, Hancock 12, Begic 20, Melandri 13, Ortolani 20, Buijs 11, Arcangeli (L), Orthmann 9, Bianchini 1. Non entrate: Balboni, Facchinetti, Bonvicini, Devetag. All. Falasca

 

Bosca San Bernardo Cuneo: Cruz 10, Menghi 3, Van Hecke 25, Salas 18, Zambelli 8, Bosio 1, Ruzzini (L), Markovic 1, Mancini, Baiocco, Kaczmar. Non entrate: Kavalenka. All. Pistola.

 

Classifica

Imoco Volley Conegliano* 43; Igor Gorgonzola Novara 43; Savino Del Bene Scandicci* 39; Saugella Team Monza 34; Unet E-Work Busto Arsizio* 32; èpiù Pomì Casalmaggiore 32; Il Bisonte Firenze 29; Bosca San Bernardo Cuneo* 24; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Zanetti Bergamo 24; Lardini Filottrano* 11; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai* 2. * una partita in meno.
 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù