SERIE B2. Conad, la vittoria su Fiorenzuola regala la salvezza

ALSENO (PC). Missioni compiute: derby vinto e salvezza matematica! Una notte magica che tutto il popolo gialloblu sperava di vivere e che ora è una splendida realtà

Di Redazione | Lunedì, 16 Aprile 2018 12:51

In copertina la Conad Alsenese



Nel corso della ventitreesima giornata, decima di ritorno, la Conad Alsenese batte per 3-1 (26-24, 25-22, 21-25, 25-18) la Pavidea Ardavolley Fiorenzuola e, grazie anche alle sconfitte del Sanda Brugherio (2-3 interno con Cusano) e del Delta Engineering Gorgonzola (0-3 a Cinisello), sale all'ottavo posto a quota 32 toccando il decisivo dieci sulla quartultima e diventando irraggiungibili per brianzole e milanesi a tre turni dal termine.


Perfezione
La squadra di patron Stiliano Faroldi ha di che gioire dopo aver disputato una prestazione al limite della perfezione: doma le avversarie nel punto a punto finale del primo set, scampa all'ennesimo episodio sfortunato dell'annata quando la caviglia sinistra di Losi si gira ad inizio secondo set, incappa nell'unico neo quando allenta l'intensità cedendo nel terzo set sprecando sei punti di vantaggio ed infine completa l'opera nella quarta frazione prendendosi così anche la rivincita dal tie break immeritatamente perso all'andata. Un cerchio che Fanzini e compagne volevano chiudere fortissimamente da quattro mesi.


Salvezza conquistata
Ed orgogliosamente volevano conquistare il prima possibile l'obiettivo stagionale: una salvezza sofferta – per la maggior parte del campionato, a volte anche troppo – diventata tale dopo i travagliati mesi iniziali con tanti infortuni (alcuni pesanti), trasformatasi prima in una zavorra mentale e poi in un profondo stimolo psicofisico. Una salvezza meritata, supportata da numeri inequivocabili, dopo aver toccato il fondo dell'ultimo posto alla settima giornata: nelle dieci gare del girone di ritorno la Conad Alsenese ha ottenuto sei vittorie piene e quattro sconfitte per un totale di 19 punti, che la fanno la quarta migliore squadra, con un ritmo da playoff. Motivi per considerare e festeggiare questa permanenza in serie B2 allo stesso livello di un piccolo scudetto ce ne sono eccome. Ed anche per esserne più soddisfatti.




Conad Alsenese-Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 3-1 (26-24, 25-22, 21-25, 25-18)


Conad Alsenese: Losi 1, Peretto 12, Fanzini 17, Fava 13, Candio 12, Rovellini 5, Gorreri (L); Nartelli, Visconti 3. N.e.: Cabassa, Zambelli, Congedi. All.: Marco Scaltriti, v.all. Marco Marci.


Pavidea Ardavolley Fiorenzuola: Donida 10, Cattaneo 4, Nicoli 1, Reverberi 10, Tosi 22, Dalpedri 14, Coti Zelati (L); Tonini. N.e.: Ciani, Morelli, Milosevic, Gandolfi (L). All.: Roberto Marini, v.all. Emanuele Piccoli.



Classifica
Acciaitubi Picco Lecco 59, Csv-Ra.Ma.Ostiano 53, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 48, Busa Tras.Gossolengo 46, Elevationshop.Com Olginate 45, Uniabita V.Cinisello 43, Tomolpack Marudo 36, Conad Alsenese 32, Ceramsperetta Cusano 28, Esperia Cremona 27, Sanda Volley Brugherio 22, Delta Engineering Gorgonzola 22, Euro Hotel Resid.Monza 12, Memit Pgs Senago 10.

 


Servizio a cura di Pierluigi Rudiani


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù