SERIE D. Gironi B-G: Celte Agnadello e New Volley si (Cr) Transport(ano) al secondo posto

Cremasche protagoniste nei gironi B e G nel campionato di serie D. Celte e Cr Transport salgono al secondo posto, sconfitte per Capergnanica e Dinamo Zaist

Di Redazione | Martedì, 14 Novembre 2017 10:55

La Cr Transport Ripalta Cremasca e Chiara Macchi (Celte Agnadello)

 

 

Tre punti in trasferta per la Celte, sempre più sorpresa di inizio campionato. La formazione di coach Raul Maffioletti fa bottino pieno a Lomagna. Combattuti i primi due set nei quali Gerosa e comagne sono state lucide a chiudere i più cruciali; più facile il terzo. Agnadello fa il suo gioco, dunque, contro un avversario tosto che ha concesso poco. Cremasche al secondo posto, se pur in coabitazione con la Clivati Impianti Zanica, dietro alla battistrada Warmor Gorle.

 

Gso Lomagna-Celte Agnadello 0-3 (21-25, 21-25, 13-25)

 

Risultato bugiardo

Stop interno del Zoo Green Capergnanica. L’Elbo Controlli Meda fa festa dopo una gara molto combattuta ed equilibrata con tanti alti e bassi da ambo le parti, condizionati spesso da reciproci meriti. “Risultato bugiardo che più bugiardo non si può. - commenta coach Castorina - “Nei finali di terzo e quarto set si è giocata praticamente la partita. Loro sono stato molto fortuna, trovando alcuni punti come battuta a nastro che cade. La loro doppia vittoria ai vantaggi parla da sola. Nonostante ciò abbiamo trovato un’altra squadra forte il livello di serie D”. Secondo stop per le neroverdi che scivolano al settimo posto della classifica: la vetta sembra inarrivabile ma la piazza d’onore, utili per centrare la promozione o play off, dista solo due punti. Sugli scudi Guerini e Gavardi con 20 e 21 punti.

 

Zoo Green Capergnanica-Elbo Controlli Meda 1-3 (19-25, 25-21, 29-31, 26-28)

 

 

Altri risultati

Delta Infor Codogno-Aurora Seriate 0-3 (22-25, 16-25, 15-25)

 

Vittoria di slancio

Dopo il sacco di Piadena il Cr Transport supera di slancio ma con qualche ombra il non irresistibile Volley Piubega, terz’ultima in classifica. Cresce il gioco di squadra in casa Ripalta che vince agilmente primo e secondo set; la mancanza di lucidità nel terzo permette alle mantovane di rientrare in gara. Nel quarto le arancionere rimettono le cose a posto conquistando i tre punti e raggiungendo la seconda posizione, dietro alla capolista Borgovolley. Best scorer Cazzola 15 punti, Orsi 14 e Leoni 75% in attacco.

 

Cr Transport Ripalta Cremasca-Volley Piubega 3-1 (25-16, 25-12, 23-25, 25-16)

 

Dinamo spenta

Svanisce l’effetto derby per la Dinamo Zaist. Le blues cremonesi perdono sul campo della Re/max Intermedia per 3-1: Sofia Badiini e compagne lottano nei primi due set ma cadono sotto i colpi delle mantovane, guidate i regia dall’ex Volta Jessica Zagagnolo. Riaccese le speranze nel terzo parziale, la Dinamo si spegne (ed è proprio il caso di dirlo) nel quarto.

 

Re/max Intermedia Medole-Dinamo Zaist 3-1 (25-23, 25-20, 20-25, 25-13)

 

 

Classifica

Serie D, girone B

Serie D, girone G

 

Prossimo turno

Girone B

Sabato 18 novembre. A Capergnanica, ore 20.30, Zoogreen-Easyvolley Desio

Sabato 18 novembre. A Codogno, ore 21.15, Delta Infor-Sundeck Yachts Cernusco

Sabato 18 novembre. Ad Agnadello, ore 21, Celte Agnadello-Net Volley

 

 

Girone G

Sabato 18 novembre. A Ripalta Cremasca, ore 21.15, Cr Transport-Aliste Pomì Casalmaggiore

Sabato 18 novembre. A Cremona, ore 20.30, Dinamo Zaist-Calzedonia Brescia Atlantide

Sabato 18 novembre. A Piadena, ore 21, Mg. Kvis-Italsinergie Pizzighettone

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù