SERIE B2. Verso Alsense-Offanengo, Cristina Losi: “Non abbiamo nulla da perdere”

E’ stata la grande assente della gara d’andata quando Conad Alsenese ed Abo Offanengo si sono sfidate nel big match dell’undicesima giornata. Le gialloblu erano prime mentre le cremasche terze

Di Francesco Jacini | Venerdì, 21 Aprile 2017 10:00

In copertina di Cristina Losi (foto © Moroni)

 

 

Tredici gare dopo Cristina Losi, l’alzatrice della Pallavolo Alsenese, sarà in campo ma gli scenari sono cambiati notevolmente. Se le ragazze di Giorgio Nibbio sono in piena corsa per un posto al sole dei play off e promozione diretta (la prima piazza dista solo tre punti), le piacentine con la sconfitta di Marudo (3-1) hanno dovuto dire addio ai sogni post season.

 

Smacco

La giocatrice, classe 1993, gialloblu, in esclusiva per Baloo Volley, non si da per vinta prima di giocare ed è pronta a guidare la squadra al successo. “Dobbiamo giocare con carattere - spiega Cristina - all’andata non siamo riuscite ad imporre il nostro gioco e mi dispiaciuto non esserci, loro hanno giocato molto bene ed è uscito il risultato che tutti sappiamo”.

 

Approccio alla gara

Completamente fuori dai play off, Alseno, vorrà chiudere nel miglior modo la stagione, la prima nei campionati nazionali, e che l’ha vista a suo modo protagonista almeno nella prima parte della stagione. “Adesso non abbiamo più nulla da perdere - prosegue la giocatrice di Reggio Emilia - ma dobbiamo entrare in campo preparate”.

 

Campionato equilibrato

Ventiquattro anni il prossimo luglio, sotto il segno del Leone, Cristina è ritornata nella sua Emilia, dopo la parentesi di due stagioni al Monticelli Brusati (B1), ora Adrense e dopo l’esperienza in A2 a Cadelbosco (2013-14). “Sono scesa di categoria per motivi di studio e ad all’inizio dell’anno non sapevo a cosa andassi incontro. Rimasta molto soddisfatta dalla prima parte del campionato ed ho notato che il campionato di B2 è molto equilibrato. Nelle ultime stagioni - conclude Cristina, la leonessa di Reggio Emilia - mi sono divertita poco ma quest’anno la voglia è tornata. La serie A è stata un’esperienza fantastica”. L’incontro si giocherà sabato 22 aprile alle 21 presso la palestra comunale di Alseno.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù