SERIE A1. Casalmaggiore, è semifinale playoff contro Novara! Busto si arrende in gara 3

Casalmaggiore limita nettamente gli errori commessi in gara 2 e porta a casa la decisiva gara 3 grazie alla Mvp Gibbemeyer; Yamamay, orfana di Signorile, deve fare a meno anche di Diouf dopo il primo set e abbassa il sipario sulla stagione

Di Redazione | Venerdì, 21 Aprile 2017 06:35

 

Ventiquattr’ore dopo gara 2, Pomì e Unet Yamamay tornano a sfidarsi sul taraflex del PalaRadi. Sorpresa di serata la defezione, tra le fila bustocche, della palleggiatrice Noemi Signorile, out per problemi al collo; al suo posto la giovane Caterina Cialfi. Per il resto, Mencarelli e Caprara confermano le formazioni scese in campo per gara 2.

 

Ci pensa Carmen

La centrale Gibbemeyer inaugura l’inizio della partita con due muri ed un primo tempo, poi Vasilantonaki manda lungo un attacco ma si fa perdonare con il punto del 6-4. Capitan Tirozzi si prende la scena ben servita da Peric e spinge Mencarelli a chiamare il primo timeout di serata sul 9-4. La stessa attaccante mancina vanifica un attacco, ma Stevanovic replica a Fiorin per il 12-8 e va in ace siglando il 14-8. Carmen Turlea firma da posto 2 il 16-8 e Mencarelli inserisce Martinez per Fiorin. Le farfalle rosicchiano qualche punto, Martinez sovrasta Peric a rete siglando il 17-12, ma ci pensa Turlea a rimettere 6 punti tra le squadre. Stevanovic approfitta della cattiva ricezione bustocca ma Vasilantonaki mette giù il 21-14. Tirozzi prova a placare la verve delle ospiti ma Berti stampa Bosetti e Moneta può servire sul 23-19. Anastasia Guerra chiude uno scambio interminabile con la botta del 24-20: Busto si avvicina ancora con una mezza accompagnata di Diouf e Caprara richiama le rosa. Lauren Gibbemeyer appoggia nel campo ospite il 25-22 che vale l’1-0 Pomì.

 

Ai vantaggi

Busto infila subito un mini break di tre punti, ma Gibby accorcia le distanze (2-3). Tirozzi si fa murare e Caprara decide di inserire Guerra al posto del capitano rosa sul 3-6. Turlea e Guerra accorciano ancora il divario sull’8-10 poi l’’errore di Vasilantonaki regala il 10-10 alla Pomì e Mencarelli fa quadrato con le farfalle. Il primo vantaggio Pomì porta la firma di Anastasia Guerra da posto 4 (13-12), Martinez però trova il mani out del 14-14. Guerra in ace e Peric a muro su Martinez siglano il 17-14 così Mencarelli esaurisce i timeout a disposizione. La botta di Guerra non viene convalidata dal video check e Busto si fa sotto (20-19). Le farfalle riescono a mettere la freccia con Fiorin ribaltando la situazione, 20-21 e timeout Caprara. Martinez insiste e supera il muro di Stevanovic (22-23), ma Guerra impatta di nuovo. La stessa banda veneta replica a Vasilantonaki, si va ai vantaggi. Lucia Bosetti regala il secondo set a Casalmaggiore sul 27-25 con un attacco da posto 4: 2-0 Pomì.

 

Passaggio in semifinale

Casalmaggiore riparte galvanizzata dal doppio vantaggio e dalla carica dei tifosi, Gibbemeyer e Stevanovic dal centro portano le rosa sul 5-3. Guerra si conferma on fire dopo i 7 punti del secondo set e colpisce anche a muro, 7-5. Yamamay ribalta di forza la situazione con un break di 5 punti: il primo tempo di Berti vale l’8-11. Gibbemeyer viene salvata dal video check e Pomì si riavvicina, complice l’errore di Vasilantonaki (12-13). Casalmaggiore ribalta il parziale, Turlea e Guerra fissano il 18-15 ma Busto resta a ridosso. Altri due punti di Anastasia Guerra (di cui un ace) danno respiro alle rosa e i 2159 del PalaRadi si scaldano, 21-17.  Casalmaggiore arriva al 24-18 tenendo l’inerzia dalla propria parte. Stevanovic va lunga dai 9 metri, poi Fiorin non trova il campo rosa regalando il 25-19 che vale alla Pomì il passaggio in semifinale contro Novara.

 

Pomì Casalmaggiore vs Unet Yamamay Busto Arsizio 3-0

Parziali: 25-22, 27-25, 25-19

 

Casalmaggiore: Stevanovic 5, Peric 2, Bosetti 6, Gibbemeyer 11, Turlea 12, Tirozzi 5, Sirressi (L), Bacchi, Fabris 1; NE: Zuleta, Lloyd, Gibertini (L). All. G. Caprara.

 

Busto Arsizio: Berti 7, Diouf 4, Fiorin 6, Stufi 5, Cialfi 1, Vasilantonaki 14, Spirito (L); Martinez 6, Moneta 2, Negretti; NE: Signorile, Pisani, Badini, Witkowska (L). All. M. Mencarelli.

 

Servizio a cura di Davide Moroni

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù